WORKSHOP

 

CONFLITTI & ADOLESCENZA

Negoziare con filosofia

Polemòs è in tutte le cose

Sulla scia di Eraclito, la nostra ipotesi è che “Polemòs è il padre di tutte le cose e di tutte è il re”. Il conflitto è inevitabile perché iscritto nella natura delle cose e delle persone. Negare i conflitti o lasciarli latenti è una follia, risolverli con “dinamiche di potere” oppure in maniera "unilaterale" è rischioso.

 

L’adolescenza è conflitto

L’adolescente non ha dei conflitti ma è il conflitto. L’età dell’adolescenza è l’incarnazione del conflitto inteso come scontro e lotta, ma anche come cambiamento e trasformazione. Il conflitto è una risorsa per chi lo sa sfruttare, una minaccia per chi lo subisce e vi soccombe. Il conflitto è la miccia che accende il fuoco dell’adolescenza, un fuoco da alimentare e talvolta da gestire, affinché non divampi in un incendio che bruci se stesso e tutto ciò che lo circonda.

 

La Filosofia incontra la Negoziazione.

La filosofia, già nell’antichità e tra Oriente e Occidente, scopre le dinamiche di sapere e di potere più o meno latenti in ogni situazione conflittuale ed elabora strategie per individuarle e gestirle.  Nel Workshop la filosofia incontra le teorie e tecniche della Negoziazione, la disciplina che insegna la gestione creativa dei conflitti con l’obiettivo di raggiungere l’accordo in una situazione in cui due  parti, partendo da posizioni diverse,  devono operare insieme in vista della massima soddisfazione possibile dei loro bisogni.

 

WIN – WIN!

L’obiettivo del negoziatore con l’adolescenza deve essere WIN-WIN: nel conflitto devono vincere tutti, o almeno bisogna provarci! Il 70 % dei conflitti può essere gestito in maniera WIN-WIN ma spesso non si vede e non si sa come fare, e allora scattano le dinamiche di lotta, di potere e di violenza.

 

Il Workshop

Il Workshop illustra come si fa a negoziare con filosofia.

È prevista un’introduzione teorica relativa alla “Filosofia del Conflitto” e alla “Negoziazione”. Non si tratta di una lezione frontale ma dinamica e interattiva. La seconda parte del Workshop è un “Laboratorio del Conflitto”, un gioco d’aula intitolato Homo Homini Lupus che trae ispirazione dalla filosofia di Thomas Hobbes.

Programma

Ore 15,00 – 16,30            Parte teorica: “Filosofia e Negoziazione: un connubio WIN WIN”

Ore 16,30 – 18,30            Laboratorio: Homo homini lupus. Fai uscire la bestia umana che c’è in te.

Ore 18,30 – 19,00            Feedback e Question Time

A chi è rivolto.

Insegnanti, educatori, filosofi, psicologi, genitori.

 

Verrà rilasciato un attestato

di frequenza a tutti i partecipanti. 

Location

Spazi Reali.

Corso San Maurizio 4, Torino.

 

Ingresso Gratuito.

Prenotazione obbligatoria.
 

Iscrizione

CLICK QUI

Le iscrizioni si chiudono al raggiungimento di 12 partecipanti.

 

In aula

 

Maddalena Bisollo e Luca Nave 

 

Filosofi, tra i pionieri in Italia della Philosophy With Children e delle Pratiche Filosofiche, incontrano ogni anno migliaia di adolescenti e centinaia di insegnati nei corsi di formazione organizzati in diverse regioni italiane e con accreditamento M.I.U.R. Collaborano con Enti, Istituzioni e Organizzazioni sull’intero territorio nazionale.

 

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE

PHILOSOPHY WITH CHILDREN

 

18 NOVEMBRE - 15 DICEMBRE

@learning e aula

​© 2008 by Spazio Filosofante 

 

P.Iva 09748360014

 

 

 

 

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus